Agenzia pratiche auto Verona e consulenza automobilistica

Presso le nostre agenzie di consulenza è possibile ricevere servizi o informazioni relativi a tutti i tipi di pratiche auto: passaggi di proprietà, immatricolazioni, duplicati, rinnovi ecc.

La nostra agenzia offre servizi personalizzati per le imprese di settore automotive (concessionari, rivenditori, aziende..)

E’ inoltre possibile pagare il bollo auto, effettuare visure PRA e Visure Camerali, verificare il pagamento delle tasse automobilistiche, rinnovare targhe prova e rilasciare targhe ciclomotori.

Siamo specializzati in immatricolazione di veicoli provenienti dall’estero e in reimmatricolazione di veicoli storici.

Tutte le pratiche

VEICOLI

  • Passaggio di proprietà
  • Ciclomotore: immatricolazione, sospensione e cancellazione targa
  • Cambio targa
  •  
  • Targa ripetitrice
  • Revisione
  • Collaudo (ganci traino, impianti gas, trasformazioni in autocarro, aggiornamenti…)
  • Demolizione e radiazione
  • Licenza di trasporto
  • Nazionalizzazione di veicoli esteri

PATENTI

  • Rinnovo
  • Duplicato internazionale
  • Visita medica in sede

TASSE E BOLLI

  • Pagamento tassa di proprietà (bollo)
  • Verifica tasse automobilistiche
  • Pratiche di rimborso tasse
  • Variazioni, correzioni e aggiornamento tasse automobilistiche
  • Servizi attuabili on line grazie al riscatto da leasing
  • I servizi sono erogati anche per i veicoli agricoli

ALTRI SERVIZI

  • Certificati e visure
  • Pratiche on line
  • Assistenza per esenzioni
  • Rapporti di Credito Società: fornibili per tutte le aziende italiane

SCEGLI IL SERVIZIO E INFORMATI

  • PASSAGGI DI PROPRIETA'

    Fare il passaggio di proprietà del proprio veicolo presso il nostro Studio è facile, veloce, sicuro ed economico.
    L’autentica di firma del venditore viene effettuata direttamente nei nostri uffici e tramite lo sportello telematico dell’automobilistica possiamo aggiornare immediatamente i documenti in vostro possesso.
    La vendita di un qualsiasi veicolo (auto, moto, rimorchio, ciclomotore, ecc.) prevede l’obbligo di aggiornare la carta di circolazione con il nome del nuovo acquirente.

    COSA SERVE?
    – Carta di circolazipone e Certificato di proprietà in originale del veicolo del quale si intende fare il passaggio di proprietà.
    – Copia documento di identità e del cartellino del Codice fiscale dell’acquirente.
    – Modello 2120, scaricabile dal sito dell’ACI, compilato e firmato dall’acquirente.
    – Il venditore si deve recare personalmente presso il nostro ufficio munito di documento di identità in corso di validità, se trattasi di persona fisica, e di visura camerale aggiornata, se trattasi di amministratore o legale rappresentante di società.

    QUANTO TEMPO CI VUOLE?
    Normalmente l’aggiornamento dei documenti di circolazione e di proprietà avviene in giornata, tranne nel caso in cui la documentazione presentata non sia completa o la normativa non preveda l’utilizzo di procedure STA.

    QUANTO COSTA?
    Il costo dei passaggi varia significativamente in base alla categoria del veicolo e alla sua potenza, quindi un preventivo dettagliato può essere richiesto contattandoci.

  • DUPLICATI DOCUMENTI

    CARTA DI CIRCOLAZIONE
    Nel caso in cui la carta di circolazione del vostro veicolo non fosse “duplicabile d´ufficio” con una procedura automatica attivata da chi riceve la denuncia di smarrimento/futo (carabinieri, polizia, ecc), è possibile recarsi presso il nostro ufficio, muniti di denuncia in originale e documento di identità per effettuare la richiesta.

    CERTIFICATO DI PROPRIETA’
    Per poter duplicare il vostro certificato di proprietà smarrito o rubato, è sufficiente portarci la denuncia in originale ed un vostro documento di identità. Il certificato di proprietà vi verrà duplicato in soli 5 minuti.

    PATENTE
    Nel caso in cui la vostra patente non fosse “duplicabile d´ufficio” con una procedura automatica attivata da chi riceve la denuncia di smarrimento/futo (carabinieri, polizia, ecc), è possibile recarsi presso il nostro ufficio, muniti di denuncia in originale, un documento di identità e il tesserino del codice fiscale. Oltre a questo è necessario portare 3 fotografie formato tessera di cui una autenticata in comune.

  • SERVIZIO DI RISCOSSIONE BOLLI

    La riscossione della vostra tassa automobilistica avviene in modo sicuro e veloce.
    Possiamo verificarVi gratuitamente lo stato dei precedenti pagamenti.

    Flotte auto

    Se avete grandi flotte di veicoli possiamo tenere uno scadenziario dettagliato per la riscossione dei bolli in modo da farvi risparmiare tempo e denaro.

  • VEICOLI STORICI

    Presso la nostra Agenzia si possono reimmatricolare veicoli radiati, o reinserire i dati meccanizzati nell’archivio della motorizzazione civile.
    Si possono prenotare le revisioni di veicoli antecedenti al 1960 presso la motorizzazione civile di Verona.
    La nostra agenzia pratiche auto si occupa di gestire qualsiasi pratica relativa ad un veicolo storico. Questo tipo di pratiche non hanno un iter comune e le normative cambiano nel tempo.
    Per questo motivo la invitiamo a telefonare o venire presso una delle nostre sedi in modo da fornirle informazioni precise e dettagliate sul suo specifico veicolo.
    Di seguito riportiamo delle informazioni a carattere generale per darle un’ idea sulle operazioni da svolgere e dei vantaggi che queste potrebbero offrirle.

    Tutti gli autoveicoli e i motoveicoli  sono considerati “storici” dopo il compimento del 30° anno dalla data di costruzione.

    Occorre invece l’iscrizione all’ASI (per agli autoveicoli) e alla FMI (per i motoveicoli) per i veicoli che si trovano tra il 20° e il 30° anno di vita.
    L’ASI o la FMI  hanno facoltà di accettare o respingere la nostra richiesta, per questo è necessario mostrare (esempio attraverso delle immagini) che il nostro veicolo è in  buono stato. Se l’ ASI/FMI accettano la nostra domanda rilascerà un Attestato di Storicità che consentirà di avere una serie di agevolazioni fiscali.

    Le condizioni Sinteticamente:

    – Con almeno 30 anni di anzianità il veicolo è automaticamente veicolo storico
    – possiblità di iscriversi all’ASI o alla FMI con un veicolo tra i 20 e i 30 anni  di vita dalla data di costruzione.
    – Carrozzeria, Telaio e Motore conforme all’originale.
    – Veicolo in buono stato

    I vantaggi fiscali sono notevoli, in particolare per il bollo e per la polizza assicurativa.

    – La Tassa di Proprietà (il Bollo) diventa Tassa di circolazione, molto meno onerosa e logicamente non dovuta se il veicolo non è circolante.
    – Per quanto riguarda l’assicurazione, con l’Attestato di Storicità, si potrà usufruire di particolari agevolazioni che perç cambainon da compagnia a compagnia.

    E’ bene far controllare il veicolo da un meccanico specializzato per verificare l’obbligo dell’installazione delle cinture (se il veicolo ha la predisposizione è necessario installarle).
    Per quanto riguarda la circolazione in zone a traffico limitato, è necessario verificare eventuali deroghe sui veicoli storici imposte dal proprio comune.
    Inoltre è possibile immatricolare veicoli storici Radiati o Cancellati, in alcuni casi si riesce a conservare Documenti e targhe Originali dell’epoca.

    Documenti da Portare

    – Documento Identità
    – Carta di circolazione
    – Foto veciolo

    Come Fotografare il vostro Veicolo Storico

    Come precedentemente riportato per l’iscrizione all’ASI o FMI è necessario fotografare correttamente il veicolo. Le foto devono essere eseguite come segue:

    Auto

    – Le foto devono essere nel formato 10×15
    – Foto veicolo intero con targa anteriore leggibile
    – Foto Numero Telaio Leggibile
    – Foto Motore nel suo intero
    – Foto interni: sedili anteriori, posteriori e cruscotto.

    Moto

    – Le foto devono essere nel formato 10×15
    – Foto veicolo intero preso da dietro con targa leggibile
    – Foto Numero Telaio Leggibile
    – Foto di entrambi i lati
    – Foto dello stato del motore

    Potete verificare tramite questo sito http://www.registrostorico.it  le procedure corrette e aggiornate.

    Ti ricordiamo che su questo tipo di formalità non è sempre possibile generalizzare e pertanto ti invitiamo a contattare uno
    dei nostri uffici per avere informazioni più dettagliate e specifiche ed essere seguito per tutto l’iter burocratico.

  • NAZIONALIZZAZIONE VEICOLI ESTERI

    Immatricolazione veicoli esteri provenienti dai paesi UE
    L’immissione in circolazione dei veicoli provenienti dall’estero è subordinata per legge ad un controllo preliminare della documentazione e l’Agenzia Massa cura il disbrigo di tutte le pratiche necessarie, che avvengono:
    In via amministrativa per i veicoli provenienti dai paesi dell’UE ed appartenenti alla categoria internazionale autovetture o ciclomotori e motocicli in regola con la prescritta revisione;
    All’esito favorevole della visita e prova del veicolo qualora non sia consentita l’immatricolazione in via amministrativa.
    La domanda di nazionalizzazione del veicolo nuovo o usato proveniente dall’estero può essere presentata presso:
    l’Ufficio Provinciale in cui è residente l’intestatario del veicolo;
    l’Ufficio Provinciale in cui ha sede colui il quale commercializza il veicolo stesso (da intendere come Concessionario che vende il veicolo e non come l’importatore del veicolo stesso).
    Nel caso di acquisto in leasing presso l’Ufficio Provinciale nella cui Provincia:
    la società di Leasing ha la sede principale;
    è residente il locatario del veicolo o il commerciante e la società di leasing ha una sede secondaria
    Non è ammesso l’emanazione di certificati di approvazione per la nazionalizzazione dei veicoli delle categorie internazionali L, M1, N ed O salvo nel caso di doppio collaudo per l’applicazione di sovrastrutture (di cui uno per uso esclusivo interno dell’Ufficio ed uno per la successiva immatricolazione se la sede dell’officina allestitrice è diversa dalla residenza del proprietario del veicolo);
    I veicoli della categoria N ed O devono comunque essere sempre sottoposti a collaudo tecnico;
    I veicoli della categoria M2 e M3 e veicoli provenienti da paesi extra UE nel caso siano necessari controlli particolarmente complessi, devono essere sottoposti a collaudo da parte del CPA.

  • NORMATIVE E INFORMAZIONI PER CHI GUIDA

    In un settore in continua evoluzione come quello automotive riteniamo opportuno indirizzare i nostri clienti e visitatori su un portale qualificato e aggiornato dato che è strumento di comunicazione on line del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

    www.ilportaledellautomobilista.it

    Sul portale può trovare informazioni precise su tutti i servizi on line, su patenti, codice della strada e molte altre informazioni aggiornate.

PRATICHE AUTO SAN MASSIMO

sonia

Sonia Marogna
Responsabile di Agenzia
Responsabile amministrazione

marcella

Marcella Donatoni
Addetta Pratiche Auto

IMG_2291

Sabina Perinelli
Addetta Pratiche Auto

PRATICHE AUTO BORGO VENEZIA

michele-recchia

Michele Recchia
Responsabile di Sede

panato-03

Tiziana Panato
Responsabile di Agenzia

DSCF1590

Celeste Marcolini
Addetta Pratiche Auto

VUOI RICHIEDERE INFORMAZIONI O FISSARE UN APPUNTAMENTO SENZA IMPEGNO?CONTATTACI SUBITO

© Copyright 2015 Autotime Group - Via Lugagnano 64 - 37139 Verona VR - P.IVA 02042900239 - Credits

In questo sito utilizziamo i cookies tecnici e di terze parti, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Vedi dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi