COSTO RCA 2019 PER ASSICURAZIONE AUTO

Tra i provvedimenti che il Governo ha intenzione di approvare rientra uno sull’assicurazione obbligatoria per i veicoli, infatti, l’esecutivo starebbe studiando una tariffa unica per l’RCA.

Fino ad oggi le tariffe delle assicurazioni per i veicoli variano non solo da regione a regione ma anche da città in città. Dunque ad incidere sul costo della tariffa sono elementi quali l’età, le classi di merito e, sopratutto, il luogo dove si stipula il contratto.

In base al Sole24Ore i maggiori rincari (in caso del varo di una tariffa unica) si riscontrerebbero a:
  • Bolzano;
  • Aosta;
  • Cunero;
  • Pordenone;
  • Udine;
  • Vercelli;
  • Belluno;
  • Verbania;
  • Trento;
  • Novara;
  • Sondrio;
  • Viterbo;
  • Imperia.

Mentre il calo maggiore avverrà a:

  • Napoli;
  • Caserta;
  • Reggio Calabria;
  • Crotone;
  • Taranto;
  • Salerno;
  • Massa-Carrara;
  • Brindisi;
  • Bari;
  • Vibo Valentia.

In sostanza, dal portafoglio di polizze, le compagnie assicurative dovranno eliminare l’effetto province, ovvero il principio di territorialità di cui abbiamo parlato poco sopra e ridistribuirlo in modo equo in tutto il Paese in maniera indistinta tra province virtuose e non, provocando un drastico calo laddove oggi il prezzo è più alto, e provocando rincari laddove l’assicurazione auto costa meno.

Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-10-17/polizze-rc-auto-rischio-aumenti-fino-40percento-nord-074347.shtml?uuid=AEkthDOG

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo ora!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print