SALONE DI GINEVRA 2019: TUTTE LE NEWS

Eleganza, stagionalità e neutralità territoriale sono le quattro parole chiave per definire l’edizione numero 89 del Salone di Ginevra, che si terrà al Palaexpo dal 7 al 17 marzo 2019.

Paragonato ai “colleghi” Europei e Americani, la kermesse svizzera sempre godere ancora di buona salute, che si preannuncia un’edizione ricca di novità, nonostante le importanti defezioni di Ford, Jaguar, Land Rover, Hyundai, Opel e Volvo (presente però con la divisione sportiva Polestar).

Di seguito la lista in ordine alfabetico di tutte le novità che debutteranno quest’anno:

Abarth: Debuttano le nuove 595 SS e le 124 Rally Tribute che rendono omaggio a 70 anni di stile e prestazioni con profonde radici nel motorsport.

Alfa Romeo: la Casa italiana presenta “Alfa Romeo Racing” di Stelvio e Giulia Quadrifoglio che celebrano la storia di Alfa Romeo nelle competizioni e il ritorno di un pilota italiano in Formula 1, Antonio Giovinazzi. Debutto anche per la longeva Giulietta, esposta nella versione model year 2019.

Aston Martin: la transizione verso la propulsione elettrica per Aston Martin passa per la concept car Lagonda All-Terrain, un SUV di lusso con propulsione elettrica che dovrebbe trovare spazio tra qualche anno.

Audi: la Casa di Ingolstadt a Ginevra presenta i facelift della Audi TT RS e il concept Q4 e-tron, SUV elettrico che dovrebbe debuttare nel 2021. Prima mondiale anche per la nuova famiglia di ibride plug-in, le A8, A7 Sportback, A6 e Q5 TFSI.

Bentley: il costruttore britannico porta al debutto mondiale il super-SUV Bentley Bentayga speed.

BMW: per BMW la rassegna svizzera prevede i debutti della nuova BMW Serie 3 Touring della serie G20, le versioni sportive M di X3 ed X4 e una sfilza di ibride.

Bugatti: la Casa di Molsheim festeggia i 110 anni di storia con la Chiron Sport 110 Ans, ma ci sarà un’altra supercar esclusiva, “La Voiture Noire”.

Citroen: la Casa del Double Chevron compie 100 anni e a Ginevra porta al debutto in anteprima mondiale la sua personale visione della mobilità urbana del futuro con la concept car Ami One.

Ferrari: la Casa di Maranello presenta l’erede della 488 GTB: La Ferrari F8 Tributo.

Fiat: il Marchio torinese non ha in programma di presentare nuovi modelli. Al Salone metterà in mostra la gamma 500 in uno speciale allestimento.

Ginetta: l’Azienda inglese presenta una nuova supercar dai dettagli unici e corsaioli. Saranno solo 20 le unità prodotte dal 2020.

Honda: la Casa giapponese pensa elettrico portando al debutto due concept. Il primo si chiama e-Prototype, il secondo è il prototipo Tomo (progetto di tesi dello IED).

Jeep: Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cheeroke S sono le principali novità; sullo stand anche la nuova Cherokee Trailhawk e la Compass Nigt Eagle, Renegade e la Compass Plug-In Hybrid.

Kia: la Casa coreana alzerà il velo su un concept elettrico Imagine by Kia.

Koenigsegg: ecco la nuova supercar dalle prestazioni mozzafiato, La Jesko.

Lamborghini: debutta al Palexpo la Lamborghini Huracan Evo Spyder.

Lexus: la Casa giapponese porta all’esordio a Ginevra due proposte: la prima è la RC F Edition, la seconda è la LC Convertible Concept.

Mazda: sullo stand di Mazda al Salone di Ginevra 2019 troverà posto un inedito SUV, del quale non è ancora stato diffuso il nome.

Maserati: la Casa del Tridente allarga la gamma Levante con le nuove versioni Levante Vulcano, una serie limitata a 150 esemplari caratterizzata dai toni scuri, e la più sportiva Trofeo V8 Launch Edition, prodotta in sole 100 unità.

Mercedes-Benz: in arrivo per la Casa della Stella c’è la nuova CLA Shooting Brake, oltre ai facelift del SUV GLC e a quello della multispazio Classe V, che presto avrà un’alternativa elettrica basata sul Concept EQV che sarà presentato a Ginevra in anteprima mondiale. In mostra all’evento svizzero anche la nuovissima AMG GT Roadster e alcune serie speciali.

Mini: la kermesse svizzera è il palcoscenico scelto da Mini per il debutto del suo modello più prestazionale di sempre, ovvero la nuova Mini John Cooper Works GP.

Mitsubishi: tra le principali novità della Casa dei Tre Diamanti c’è l’Engelberg Tourer Concept, il restyling ASX e il nuovo Outlander Sport.

Nissan: un posto speciale sullo stand del costruttore giapponese ce l’ha la Leaf Nismo RC. Sarà presente anche il concept IMQ con tecnologia ibrida e-Power.

Peugeot: protagonista per Peugeot nell’edizione 2019 è la nuova 208 di seconda generazione.

Porsche: per la Casa di Zuffenhausen è arrivato il momento di svelare la nuova 911 Cabriolet. A debuttare saranno le Carrera S e Carrera 4S, oltre alle 718 Cayman e 718 Boxster T.

Renault: la première principale di Renault è quella della nuova Clio, ma sotto i riflettori anche la Twingo restyling.

Seat: la Casa spagnola schiera tutta la line-up dei suoi crossover più recenti, oltre alla city car elettrica e-Mii che dovrebbe debuttare sul mercato alla fine dell’anno.

Skoda: la famiglia della “K” di Skoda continua ad allargarsi. La parte da protagonista è riservata alla nuova Kamiq, il “baby-suv”. Ci sarà anche il prototipo di un SUV coupé a propulsione 100% elettrica: il Vision iV

Smart: per il marchio tedesco del Gruppo Daimler la novità di Ginevra si chiama Forease+.

SsangYong: il marchio coreano si presenta a Ginevra con la Korando di quarta generazione, completamente rivisitata.

Subaru: nel futuro della Casa delle Pleiadi c’è un SUV sportivo anticipato dalla concept Viziv Adrenaline, ma anche le propulsioni ibride e-Boxer.

Toyota: debutto europeo per l’attesissima Supra.

Volkswagen: tempo di rinnovarsi per la Volkswagen Passat, declinata in tutte le sue forme, compresa la familiare Variant, la “campagnola” Alltrack e la sportiva ibrida GTE. Sul mercato arriverà a maggio. E ci sarà anche un’edizione limitata Sporty, di solo 2.000 unità. Molto interessante anche il Buggy I.D.

 

Nuove auto, nuovi allestimenti e tanti bellissimi concept da ammirare per scoprire le evoluzioni del design e le nuove soluzioni tecniche pensate dalle maggiori case automobilistiche.

Tutto questo e molto altro vi aspetta al nuovo Salone dell’auto Ginevra 2019.

 

COME VISITARLO?

La visita al Salone 2019 costa 16 franchi svizzeri (circa 14 euro) per un adulto, 9 franchi (7 euro) per minori dai 6 ai 16 anni, pensionati ed invalidi, 11 franchi (9 euro) a persona per gruppi di almeno 20 unità. Sconto del 50%, infine, sugli ingressi successivi alle 16. È possibile acquistare il ticket anche online dal sito web ufficiale (https://ticket.saloneautoginevra.com/).

Tutti i padiglioni saranno aperti dalle 10.00 alle 20.00 dal lunedì al venerdì, e dalle 9.00 alle 19.00 il sabato e la domenica.

 

FONTI:

https://www.motorbox.com/salone-ginevra

https://www.automoto.it/saloni/salone-di-ginevra-2019-tutte-le-novita-dalla-a-alla-z.html?gclid=Cj0KCQjwg73kBRDVARIsAF-kEH-gw61ApRqIxui9RGVvNLMRmmxvGHioF2d644b1W4UR8Ju8lEPdxWYaAthnEALw_wcB

http://www.autoblog.it/post/965895/salone-di-ginevra-2019-tutte-le-informazioni

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo ora!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print